La Cia Autoportante dopo anni di formazione nelle migliori scuole di circo d`Europa e Argentina e diverse tourneè internazionali (Italia, Argentina, Spagna, Danimarca, Svizzera e Portogallo), intende mettere a disposizione la propria esperienza professionale, e le proprie competenze d' insegnamento e di preparazione fisico-scenica, per finalizzare progetti di condivisione e trasmissione delle diverse abilità della propria disciplina, a realta' artistiche o associative, cui interessi la crescita individuale raggiunta attraverso altri sentieri metodologici di tipo artistico.

      La Cia Autoportante, durante il suo percorso artistico, ha lavorato presso enti di formazione ed educazione per minori a rischio, centri di accoglienza per immigrati, fondazioni di partecipazione a scopo artistico, scuole, gruppi de enti privati ed aziende leader nel proprio settore.

      Attualmente la compagnia lavora in un bellisimo progetto di ricerca dell´equilibrio presso la Fondazione Devlata Bolli Circus.

 

Laboratorio di Circo

 

      Attraverso un approccio dinamico basato sull'arte-educazione, la Cia Autoportante mira a potenziare le opportunità di ciascuno fornendo competenze artistiche ai giovani attraverso un percorso educativo e di autoconoscenza.

È un attività inclusiva e sociale, creativa e altamente comunicativa, completa in quanto include nel proprio allenamento la danza, il teatro, la ginnastica, inoltre richiede sacrificio e costanza per arrivare a compiere determinati esercizi.

      Il corso di arti circensi si articola su diverse discipline che investono e incrementano differenti abilità: acrobatica, giocoleria, equilibrismo, discipline aeree (tessuto, trapezio, cerchio).

 

 

Stage di Filo teso

 

      Lo stage è rivolto a tutti, a chi non ha mai lavorato con il filo teso, sia a chi ha già un livello avanzato.

Partendo dal concetto di equilibrio come elemento effimero e instabile, il corso non ha come scopo fondamentale la ricerca di esso, ma trovare i mezzi per gestire il disequilibrio.

 

     Durante lo stage ci sofferemeremo sullo sciogliere le tensioni muscolari, sull`elasticità e l`allungamento, la preparazione fisica specifica e la coscienza respiratoria, andando a stimolare un lavoro di percezione posturale, sperimentando l`equilibrio al suolo, affinanado l`attenzione verso il proprio asse corporeo proiettato nello spazio e in relazione all`atrezzo.

 

    Per chi fosse ai primi approcci con il filo, lavoreremo sulla linea, lo sguardo, le camminate e i mezzi giri. Per i piu avanzati ci concentraremo sulla danza, i debouleè, salti, spaccate, corsa, ritmo, e altri elementi tecnici complessi in base al livello e alla possibilità dell'allievo.

     Inoltre, affronteremo un lavoro di ricerca e di espressione artistica personale con suggerimenti per la creazione di un numero personale.

 

 

Qui di seguito alcune delle realtà o enti con cui lavoriamo o abbiamo creato progetti:

 

Fondazione Devlata

 

Rogo Teatro

 

Circo Fortuna

 

Circolo “SvegliArci” Palagiano (TA), Progetto SPRAR “Koinè” in collaborazione con l`Istituto Comprensivo Gianni Rodari.

 

Cooperativa sociale SRL. Demetra, Palagiano (TA)

 

 

 

 

 

 

 

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now